IL CONTE PAOLO BALLADA DI SAINT ROBERT

 

“Più delle compagnie amò la solitudine, e più degli amici vicini i lontani. N’ebbe tuttavia degli uni e degli altri, e d’illustri: Sadi Carnot, il Clausius, il Rankine, il Sella, il Menabrea, il Genocchi , il Sommellier, il Grattoni ed altri. Pochissimi gl’intimi, ma nemici nessuno. La memoria rimarrà rispettata ed onorata non solo dai cultori della scienza, ma da quanti rispettano ed onorano l’ingegno, la lealtà, il carattere”. (F. Sciacci)

 

Il Conte Paolo Ballada di Saint Robert nacque a Verzuolo (CN) dal Conte Ignazio e da Luigia Cavallero il 10 giugno 1815. Entrato a 11 anni nell’ Accademia militare, ne uscì a 18 luogotenente d’artiglieria , primo del suo corso. Professore di balistica nella scuola di applicazione d’Artiglieria e Genio di Torino, fu segretario al Congresso permanente di artiglieria e, in seguito, direttore della fabbrica polveri di Torino, Genova e Fossano. Nel 1855 fu promosso tenente colonnello e due anni dopo lasciò la carriera militare per dedicarsi agli studi di scienze fisiche e naturali. Socio dell’Accademia Nazionale dei Lincei, della Reale Accademia delle Scienze di Torino, della Società Italiana dei XL di Modena e del Regio Istituto Lombardo, fu decorato della Croce al merito di Savoia. I suoi studi sulla balistica, l’ artiglieria e la ipsometria barometrica furono pubblicati in tre volumi dal titolo Mémoires scientifiques réunis et mis en ordre… Ma l’ opera più nota, sono i “Principes des Thermodynamique”, pubblicati a Torino nel 1865 e adottati come libri di testo anche nelle università inglesi e tedesche. “

 

Il Saint Robert si segnala come un importante promotore della cultura scientifica. Studioso di tecnologia militare tra i più insigni del suo tempo, seppe unire scienza pura, applicata, arte e interessi sociali in una sintesi tra le più elevate. (R. Pisano)

 

Si occupò, con passione di entomologia e di botanica, raccogliendo un importante erbario ricco di piante rarissime, tra cui la Saxifraga florulenta. Appassionato alpinista, compì molte escursioni, condividendo con gli amici Q.Sella e di B.Gastaldi la consapevolezza dell’ importanza dell’alpinismo quale elemento di educazione popolare. Nel 1863 contribuì alla fondazione del Club Alpino Italiano e, successivamente, fu accolto nel prestigioso Alpine Club di Londra. Nel 1878 venne ad abitare a Castagnole. Qui acquistò la casa del “castello” ed il piccolo colle adiacente, che ripopolò di piante e di fiori e dove fece costruire la torre. Dopo pochi anni , però, il Conte Ballada cominciò a stare poco bene e decise di vendere tutti i suoi beni al Comune di Castagnole delle Lanze. Il contratto venne stipulato nel 1884 ed il Conte, essendosi affezionato al paese e volendo lasciare un buon ricordo di sé, si accontentò di “un’ annua pensione vitalizia”. Sempre nel 1884 si trasferì a Torino, dove morì nel 1888. Dai nostri avi fu soprannominato “l cunt di babi” per la sua passione per la raccolta, lo studio e la conservazione dei più svariati insetti (“babi”, in piemontese).

 

“Facciamo voti perché il nostro paese possa vantare, fra i giovani che ora si addestrano nella palestra degli studi, molti che al Conte Saint Robert somiglino per l’alta intelligenza, per l’integrità di carattere, per l’amore vivissimo alla Patria ed alla scienza”. ( G. Basso)

 

Tratto da:

G. BASSO, Commemorazione del Conte P. B. di St. Robert, in Atti d. R. Accademia delle Scienze di Torino,1888-89,

R. GIANUZZI, Castagnole Lanze dai Romani ai giorni nostri, 1977

R. PISANO, note sui Principes di termodinamique di P. di San Robert , 2004

F.SCIACCI, Commemorazione funebre del Conte Paolo Ballada di San Robert , in Atti della Reale Accademia dei Lincei, 1889

References: Gillispie CC, Pisano R (2013) "On a Comparative Analysis Between Paul de Saint–Robert’ Principes de thermodynamique (1865) and Sadi Carnot’s Réflexions sur la puissance motrice du feu (1824)" In: Gillispie CC, Pisano R (2013): Lazare et Sadi Carnot. A filial and Scientific Relationship, Springer Dordrecht, pp. 319-323.

 

 

Associazione Culturale Torre del Conte Paolo Ballada di Saint Robert - ONLUS

Via Artuffo n. 53 - 14054 Castagnole delle Lanze (AT) – Italia

c.f. 91012850052 tel: 3358489162 e-mail: assoc.torreballada@libero.it