1 giugno 2013

Manifestazioni 150 anniversario della nascita del Club Alpino Italiano

 

L’Associazione Culturale Torre del Conte Paolo Ballada di Saint Robert di Castagnole delle Lanze e la Sezione di Asti del Club Alpino Italiano, nell’ambito delle manifestazioni del 150° della nascita del Club Alpino Italiano (1863-2013), propongono:


- ”Un viaggio alla scoperta della vita e delle opere di Paul de Saint Robert” (percorso museale)
- “Collezione botanica del conte Paolo Ballada di Saint Robert”
- “Una storia per immagini: il C.A.I. di Asti” (mostra fotografica)


Inaugurazione: 1  giugno  2013 - ore  16.  Con la partecipazione del coro “Amici della Montagna – CAI Asti. Apertura mostre: da giugno a settembre tutte le domeniche dalle  ore 15 alle ore 18.

Per info:  assoc.torreballada@libero.it

 

”Un viaggio alla scoperta della vita e delle opere di Paul de Saint Robert” (Percorso museale e Collezione botanica)

Il conte Paolo Ballada di Saint Robert, nell’agosto 1863 promosse con Quintino Sella, Giovanni Baracco ed il fratello Giacinto la prima spedizione italiana che raggiunse la vetta del MONVISO. Nella lettera “Una salita al Monviso” che indirizza all’amico Gastaldi, il Sella definisce il Saint Robert il “vero iniziatore dell’impresa…”. Da tale impresa, prese corpo successivamente la fondazione del CAI.

Il conte Paolo Ballada di Saint Robert si distinse anche per numerose ascensioni alpinistiche alle quali dedicò importanti relazioni scientifiche, corredate da descrizioni topografiche, rilievi altimetrici e annotazioni sulla flora e sulla fauna.  Raccolse un importante erbario ricco di piante rarissime, tra cui la  Saxifraga Florulenta.Questo esemplare lo si può ammirare nella ex Chiesa dei Battuti con altri bei campioni gentilmente messi a disposizione dal museo di storia naturale San Giovanni Bosco di Torino.

Nei suoi ultimi anni il Saint Robert si ritirò a Castagnole delle Lanze, dove fece costruire una torre dalla quale si gode di un vasto panorama che comprende tutto l’arco Alpino, dal Monte Rosa alle Alpi Marittime.

Nel 2012 è stato inaugurato un percorso museale informativo dal parco della Rimembranza alla torre. Percorso che offre al visitatore un viaggio affascinante alla scoperta di un personaggio di grande ingegno attraverso i suoi studi di: balistica, artiglieria, meccanica, ipsometria e termodinamica e le sue numerose passioni: la montagna, la botanica e l’entomologia.

 

“Una storia per immagini: il C.A.I. di Asti” (Mostra fotografica)

La mostra fotografica “Una storia per immagini: il C.A.I. di Asti”, sarà allestita presso la ex chiesa dei Battuti Bianchi a Castagnole delle Lanze da giugno a settembre con apertura domenicale dalle ore 15,00 alle 18,00 e verrà inaugurata il 1° giugno alle ore 16,00 in presenza delle autorità e del coro “Amici della Montagna – CAI Asti”, che per l’occasione proporrà ai presenti un repertorio classico di canti di montagna. Scopo della mostra è far conoscere parte della ricca collezione fotografica e documentale tratta dall’archivio storico della Sezione astigiana, testimone dell’attività svoltasi ininterrottamente dalla costituzione fino ad oggi.

La sezione del C.A.I. di Asti vanta un’antica e nobile tradizione. Fondata nel 1921 per iniziativa di 81 promotori, già nel 1928 era al quinto posto, con 223 soci, su 17 sezioni piemontesi. Ora supera ampiamente i 600 iscritti: non pochi se si considera la popolazione e la lontananza dalle montagne. 

Torna indietro

 

 

Associazione Culturale Torre del Conte Paolo Ballada di Saint Robert - ONLUS

Via Artuffo n. 53 - 14054 Castagnole delle Lanze (AT) Italia

c.f. 91012850052 tel: 3358489162 e-mail: assoc.torreballada@libero.it